lunedì 4 gennaio 2016

Come va

Il 24 Dicembre lo abbiamo detto a tuo fratello. Del fatto che ci sei, che esisti.. e che sei un fagiolino di un centimetro e poco più.. sai? è stato meraviglioso vedere la sua reazione. Non sa bene che cosa aspettarsi, credo, ma ha già stabilito che lui ci aiuterà a fare tutte le cose pulite (leggi: darti il latte, cullarti ecc..) mentre le "cose sporche" costituiranno il compito materno.
Lo abbiamo poi detto ai nonni.. o meglio abbiamo lasciato che fosse Mattia a dirlo.. e se da me le reazioni sono state allegre.. ma non troppo.. dato che tutti ormai avevano capito la novità in arrivo.. a casa dei suoceri tutto è andato come ci aspettavamo.. con le lacrime agli occhi.. da parte del suocero!! che ridere!!
Comunque dai.. mercoledì saranno 10 settimane di felice convivenza.. spero che tu stia bene.. io non tanto. Come per la prima, anche per questa le nausee sono abbondanti, ma non demordiamo. Certo.. pensare che la data presunta del tuo atterraggio sia il 4 agosto.. mi sembra una meta quasi irraggiungibile.. ma so anche che quando supereremo le 15§§/ 18 settimane il tempo inizierà a galoppare. Ti dico una cosa.. non vedo l'ora di arrivare alle 18 settimane o giù di lì.. per dare un senso a queste nausee, per sentire nuovamente quei calcetti che racchiudono tutte le buone, ottime ragioni di questi malesseri.
Sono felice sai che ci sei? non fare caso se sono spesso di malumore e se vorrei dormire tutto il giorno. Sono felice, perché ci sei, perché ci credi anche tu!


Nessun commento:

Posta un commento