domenica 23 settembre 2012

di dolcezze quotidiane

Settembre è un mese che un po' amo e un po' no.. è un po' come Dicembre, il mese cioè dei buoni propositi, delle partenze e delle promesse; è anche uno dei mesi forse più faticosi.. partire non è facile, quando si deve accompagnare un bambino nella sua partenza, poi, tutto diventa un po' più complicato.
Questo per dire che quest'anno, a differenza degli altri, Mattia ha iniziato a capire il senso del distacco e, se  la giornata di nido la passa allegro e felice.. i primi dieci minuti sembra che sia faccia a faccia con Jack lo Squartatore!!!
Io non ho grandi sensi di colpa.. se  per senso di colpa si intende il fatto che vorrei tenermelo a casa, che mi sento colpevole del fatto che sia là, inpreda a maestre cattivissime che gli fanno i dispetti!!:))
Più che altro sono molto dispiaciuta.. vorrei che lui fosse sempre felice e invece lasciarlo sapendo che in quel momento lui si sente abbandonato mi fa stare un po' malino.. ma insomma.. sicuramente è una fase e passerà.

Questo poi è un momento di crescita meraviglioso.. lo so che per tutti i bambini è così ma ovviamente ogni mamma non può fare a meno di stupirsi dei progressi del proprio pargolo e di rimanere estasiata a ogni suo passetto!!! e io, che sono molto mamma, appartengo al club!

Il fatto è che davvero sembra una spugna.. dal momento in cui si alza (ma anche di notte!!) non c'è un attimo di pausa nelle sue attività.. tutto è una scoperta meravigliosa, di motivi per esplodere di gioia non ne mancano mai e tutto ciò è davvero una grande meraviglia!

Chiaramente ci sono dei momenti di fatica, ma non sto scherzando quando dico che per lo più è bello, mi piace passare il tempo con lui, mi piace il modo contagioso con cui mi trasmette la sua gioia e il suo stupore.. ed è così meraviglioso che proprio a me sia dato il privilegio di crescere questo marmocchietto!

Le nostre giornate sono semplici, sono fattedi giochi, di passeggiate, anche di qualche litigio, ma soprattutto di coccole e allegria.. se non fosse che vorrei mettermi a dieta le paragonerei ad una crostata con la marmellata.. il dolce più semplice e buono che conosca!!

domenica 16 settembre 2012

Si ricomincia

beh, è il secondo post con questo titolo ma è davvero appropriato, dato che domani si inizia di nuovo la scuola (eh già.. non è che il Ministero disponga esattamente tutti gli insegnanti prima dell'inizio dell'anno scolastico no?)
Ora.. ci tenevo a rendervi partecipi del mio immane scazzo di questo fine settimana. Se qualcuno si ricorda.. circa un mese fa ho fatto una vacanza più o meno disastrosa in Sicilia.
Bene.
Questo fine settimana doveva essere un weekend tranquillo e felice dato il matrimonio di mia cognata, per il quale ci saremmo trasferiti due giorni a Cesena, così da goderci la giornata e anche poi la domenica (oggi) per la città e se ci fosse scappato non avremmo disdegnato anche un giretto per la riviera romagnola.
Bene.
Venerdì suona il telefono: si, era il nido.
Mattia-ha-la-febbre-38-e-6-vieni-a-prenderlo

echeccccccazzzzzzzzz'''!!! ehmapporcc ecc ecc ecc.... posso assicurare di aver recitato con diligenza il mio "rosario" personale!

che si fa?

eh no destino crudele, non è che perché Mattia ha la febbre che questo ci impedirà di goderci l'ultimo scampolo di estate no? (ps.. vorrei far notare che il lunedì e venerdì precedenti ho fatto due esami per cui avevo buoni motivi per desiderare questo fine settimana no??)
quindi si parte.
bene

diciamo che abbiamo visto il matrimonio (che per fortuna era in comune e pertanto non è durato troppo a lungo)
Mattia ha fatto il paggetto (amore di mamma!!)


e poi il declino totale

durante l'aperitivo (e che aperitivo... santa Romagna!!! come fai tu gli aperitivi non li fa nessuno!!!!!) la temperatura che sale, sale, sale.

La nostra avventura è terminata lì.. abbandonata la cena luculliana che desideravo ardentemente, abbandonata la prospettiva del pranzo di pesce che  avremmo dovuto fare oggi.. siamo partiti e ritornati a casa ieri notte..
oggi a mezzogiorno al posto del pesce mi aspettava passato di verdura. Stasera minestra. Ieri sera non abbiamo mangiato.

Dai diciamocelo.. NON PUO' essere solo sfiga! Io devo aver partorito il fratello malefico di Stewey Griffin!! presente??? ehdai cazzo!!

Ps.. non datemi dell'egoista: primo perché l'hanno già fatto e vi hanno rubato il posto, e poi perché provate voi a farvi rovinare due vacanze (ok, questa non lo era proprio ma un po' si!!) di seguito! dovete solo provare!



martedì 4 settembre 2012

Ripartiti

Nel senso che è ripartita la normale quotidianità. Se da un lato Mattia proclama ardentemente che lui ogni mattina è deciso ad andare al mare o, al limite, in "pascina", è anche vero che poi alla fine va al nido anche volentieri (ma dato che è il secondo giorno.. diciamo che aspetto a cantare vittoria!).

Quello che sta per arrivare sarà un anno pienissimo.. tra l'altro ci si è messo pure Profumo con il concorsone per cui avrò altri pensieri che mi si prospetteranno.. ma non voglio lamentarmi però di questo.. perché se penso che c'è una possibilità, seppur minima, di riuscire a concretizzare gli anni di studio, beh allora ben venga!

C'è Mattia che è di un logorroico da paura.. non smette neanche quando dorme! poraccio.. le volte che lo sento parlare nel sonno è quando lui dice non so a chi "no no, via via!!".. per il resto è veramente una chiacchiera continua! questo, se da un lato mi rallegra.. dall'altro è sfineeenteeeee!!!!! 

NOTA NEGATIVA: è iniziato il tanto temuto momento di censura. Per una come me, non dire parolacce è peggio che essere a dieta.. non è proprio nella mia natura!! (sarà per questo che Marco dice che sono il suo femmino?!!)

Ma ovviamente.. non posso proprio essere io la causa dei turpiloqui di mio figlio.. così. quando l'altro giorno l'ho sentito candidamente esprimere, dopo che gli era caduto di mano un gioco "Casso, mamma mia!"... beh ho capito che è ora di darci un taglio... così se devo turpiloquiare, lo faccio ancora, ma in silenzio (che cazzo, mica sarà capace di leggere il labiale no?).