lunedì 13 febbraio 2017

6 mesi e 6 anni

Così la vita in quattro dura da sei mesi (quasi sette a dire la verità!)
Tu piccolino sai trovare i tuoi spazi.. adesso che ti muovi (TI MUOVI!!)  e rotoli ovunque le tue zampette ti portano.. beh sei un pericolo.. Stasera Mattia mi ha detto chiaramente di spostarti dopo che gli hai distrutto la sua ultima invenzione! Renditi conto che c'è chi lavora e non può sopportare a lungo questa tua invadenza.
Un capitolo tutto per te, giovanotto, merita l'allattamento.. ebbene è da sei mesi che ti allatto.. tu hai assaggiato il latte artificiale e ti fa schifo, hai sempre preso da me il latte e hai sempre allattato tanto.. tanto.. di notte soprattutto. Ti dirò, non posso dirlo ad alta voce, perché la gente crede che sia da donne ossessionate, ma in realtà questa esperienza notturna, pur togliendomi sonno, mi ha restituito tanto come maternità.. E' decisamente bello sentirsi vicini vicini di notte, il tuo respiro dolce sul mio petto,. noi che siamo un po' uomini e un po' animali in quei momenti di silenzio. Questo sarà un ricordo sicuramente dolce, forse il più dolce che porterò con me di questi tuoi primissimi mesi. 
Sappi che hai la faccia da birbante, il sorriso da monello, la voce da aquilotto e il carattere tosto,. e io ti adoro!!!
Tu, amore mio grande... cioè, un po' grande e un po' piccolo, che combatti ogni giorno con questa faccenda che non vuoi diventare grande, che soffri perché Lorenzo è piccolo e può fare delle cose che tu non puoi più fare, che mi guardi con quell'aria un po' così quando ho in braccio il pestifero, e capisco che anche tu vuoi stare qui con me (e a me non sembra neanche vero, perché ti voglio fra le mie braccia!!), io e te che combattiamo per la scuola, che non deve essere un momento di rottura, ma deve essere una bella condivisione fra me e te (e pazienza se non avrai tutti dieci!!).. tu sei l'unico che riesce, fino ad ora, a rovesciarmi il cuore, a modellarlo a tuo piacimento e a inventare nuove forme.. tu sei decisamente l'amore che voglio guadagnarmi ogni giorno.
Cucciolo mio, se un giorno leggerai queste parole, spero che i tuoi ricordi di questa tua infanzia siano più belli ed entusiasmanti possibili.. io e il papà ce la mettiamo tutta per darti tutto, per farti fare ogni esperienza e per renderti un bambino sveglio e aperto al mondo.. spero davvero che tu senta l'amore e l'impegno che abbiamo per te.