domenica 27 novembre 2011

si può fare!


Chi lo dice che quando si diventa mamme non c'è più tempo per altro?
certo, il tempo è tiranno, il centro del mondo è sempre solo lui, ma quando il Re del castello (ehm "castello" si fa per dire eh?!!) dorme, gli umili servitori si prendono un po' di pausa e si dedicano a quello che amano fare....
ieri, per esempio ho utilizzato due ore di tempo per fare qualcosa di buono per l'altro Re del mio cuore, e così, piena di buone intenzioni ho sfornato una torta di mele e noci, dal profumo delizoso e ottima come colazione



e mentre la torta cucinava, ho fatto il mio primo tentativo di spezzatino con patate.. 
si sa, queste sono ricette che, come tutte le cose buone, hanno bisogno di tempo, quindi la cottura con annesse patate è terminata oggi, ma è stato abbastanza un successo devo dire..

  

e mentre dalla cucina sprigionavano profumini dolci, in salotto la mia metà dolce ha fatto quello che io aspettavo da un mese.. ebbene signore e signori, è comparso l'albero di Natale! eheh che bello vederlo acceso, con tutte le lucine rosse e bianche! e che gioia vedere questa mattina gli occhi incantati del mio Gigione! naturalmente le palle a sua portata sono a rischio.. oggi sono sopravvissute, ma non cantiamo vittoria!

venerdì 25 novembre 2011

nuovo blog, stesso amore

eccomi, direttamente da splinder su questa piattaforma!
Tutto sommato non è neanche male questo cambiamento.. alla soglia del primo compleanno del mio SuperGigione devo dire che ci sta pure!
perché alla fine il pupo fa un anno, ma anche io compio il  mio primo compleanno da mamma no?
E alla soglia del primo anno di mammitudine la sensazione che ho è di essere tornata da un bel viaggio! di quelli zaino-in-spalla super faticosi perché se non si sgobba non vale!
E di quelli per cui il viaggio è conquista, e dove si torna con qualcosa in più..  ecco, dopo un anno, bello e faticoso, adesso che la fatica (quasi) non c'è, e in compenso c'è un bel polpettone che gira per casa.. direi che è stato ed è.. bello, bellissimo..