mercoledì 27 luglio 2016

Paura e dolore, paura e dolore.
Lui che tra qualche ora non sarà più il solo e l'unico.
Piangere di un dolore che non è fisico. Non pensarci.
Pensare a te. Che stai arrivando

1 commento:

  1. ti penso, ero passata a vedere se ci sono novità.

    ti dico una cosa..
    è vero che LUI non sarà più il solo e l'unico ma resterà sempre LUI, all inizio dovrai assestarti ma pian piano il piccoletto si guadagnerà un posticino nel tuo cuore accanto a quello del fratellone. C'è posto per entrambi, e ognuno sarà unico e speciale.sempre.

    RispondiElimina