mercoledì 26 dicembre 2012

di Natale e compleanni

Amore,
Natale è appena passato e con questa festa si chiude un mese fatto di regali continui per te, che il due dicembre hai compiuto due anni..
Due anni.
E Dio solo sa quanto veloci siano trascorsi questi due anni.. e come io stessa mi faccia tenerezza se ripenso a come ero io due anni fa, quando ti tenevo in braccio la prima volta.. e a tutte le prime volte che abbiamo superato insieme.
Ora noi siamo una famiglia felice, unita, ci amiamo follemente e tu sei veramente un bambino splendido.
Come tutti fai capricci e ti impunti peggio di un asino quando decidi che una cosa la vuoi o no, ma rientra nel gioco tutto questo.. e quindi generalmente se una volta mi arrabbio le altre due cerco dei modi per convincerti senza scontri (che devo sopravvivere anche io!)

Stasera mentre ci facevamo le coccole e tu ti scolavi il tuo biberon di latte mi sono fermata ad annusare quel magico profumo di latte e cremine varie che ormai è raro.. tu bevevi e io mi drogavo di quel magico profumo proprio dei bambini che mi manca in modo tremendo..

E volevo dirti che non manca solo a me. Giusto un paio di settimane fa tuo padre dal nulla se n'è uscito chiedendoti se avresti preferito un fratellino o una sorellina..
al ché io ovviamente sono rimasta basita, senza parole, stupefatta, e poi tanto felice.. dovevi arrivare tu nano a fare i miracoli eh??
Volevo dirti che tutti adorano le tue canzoni, da Fra Martino a Jingle Bells..
io personalmente sono rimasta a bocca aperta quando ti ho sentito recitare a memoria una filastrocca che abbiamo ripetuto insieme un milione di volte.. ok, ovviamente te la sei sentita tutti i giorni, ma mai avrei pensato che me l'avresti un giorno detta tu senza incertezze! 
Per Natale hai ricevuto i tuoi regalini e sei stato felice.. essendo un mese che non fai altro che scartare regali credo che tu sia entrato in un mood dal quale sarà dura staccarsi! PEr adesso goditi queste due settimane di pausa..
ti voglio bene, piccoletto mio!

4 commenti:

  1. Quando un figlio arriva nelle nostre vite, le stravolge, ed anche se questo a volte e' faticoso, e spesso ci fa dimenticare di noi stesse, come persone, e' solo un' immensa ricchezza. Prima di avere Cestìno, avevo una vita piena di mille cose, vita mondana e tanti desideri egoistici che quasi sempre, riuscivo a soddisfare. Poi e' arrivato lui, e nonostante la vita mondana, praticamente inesistente, la fatica per far quadrare i conti ed i tempi, i miei desideri riposti in soffitta, e la fatica quotidiana, la nostra vita si è così arricchita che mi trovo sempre a pensare, come facevo prima a stare senza di lui. Credo che nel nostro destino c'era già scritto che saremmo diventate mamme e di questo ringrazio il cielo ogni giorno. Oggi sono alla 20 settimana della mia seconda gravidanza, il miracolo si sta ripetendo e anche se, con un pizzico di incoscienza, sono pronta per questa nuova avventura. Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Concordo in pienao su quanto hai detto, e anche sul fatto che un secondo figlio è comunque una nuova avventura!:) che meraviglia!

    RispondiElimina
  3. fantastico primo il tuo piccino fa gli anni il mio stesso giorno il fratellino wo w anche l noi abbiamo progetti

    RispondiElimina
  4. cucciolo.....fai i miracoli ed è bellissimo
    Samy

    RispondiElimina